Archivi del mese: maggio 2008

Jene dattilografe

Visto l’andazzo di questi ultimi tempi, non mi stupirei se le agenzie di stampa – commentando la lettera del Leader Maximo al Corriere della Sera – titolassero: “D’Alema parla di filosofia e religione e attacca Veltroni“.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Politica Italiana

Proud

Io sono dalemiano e sono orgoglioso di non nasconderlo.

Lascia un commento

Archiviato in Politica Italiana

Sputi

Gianni De Gennaro è di una tale bassezza morale che non mi offende nemmeno se mi sputa in faccia.

(Francesco Cossiga)

Lascia un commento

Archiviato in Politica Italiana

Shadow

Visto lo shadow-andazzo che ha preso il Partito Democratico, credo che la cosa più utile da fare sia costruire un’opposizione in esilio.

Lascia un commento

Archiviato in Politica Italiana

Modello svedese

Il modello svedese funziona.

1 Commento

Archiviato in Uncategorized

Dal caminetto al coordinamento

Qualcuno è in grado di spiegarmi la differenza fra l’incarico di “Coordinatore dell’Area Organizzazione” (Giuseppe Fioroni) e “Responsabile Organizzativo” (Andrea Orlando)? E, visto che ci siamo, qualcuno sa pure spiegarmi la differenza fra l’incarico di “Coordinatore dell’Area Studi, Ricerca e Formazione” (Giorgio Tonini) e “Responsabile Formazione” (Anna Maria Parente)?

Lascia un commento

Archiviato in Uncategorized

Normalità

Dopo mesi di disorientamento, finalmente si comincia a tornare alla normalità: la sinistra fa l’opposizione e l’Inter perde gli scudetti.

1 Commento

Archiviato in Uncategorized